Abilitiamo un utente linux ad eseguire SUDO

linuxSUDO è un fondamento di linux e permette di eseguire operazioni sul sistema utilizzando privilegi di super utente o di altri utenti ed è per questo che non è accessibile di default a qualsiasi utente.

Tuttavia a volte succede che all’avvio del comando sudo da terminale, ci venga rifiutato perchè l’utente con cui abbiamo effettuato l’accesso al sistema non appartiene al gruppo dei cosiddetti “SUDOERS”. Con questo termine infatti si identifica il gruppo di utenti che sono abilitati ad eseguire il comando SUDO.

Quindi affinchè un utente possa eseguire il comando SUDO deve appartenere al gruppo di riferimento e per fare questo possiamo fare come di seguito indicato:

  • Apri una finestra di terminale;
  • Digita SU e premi INVIO;
  • Inserisci la password di root e premi INVIO;

Adesso dobbiamo aprire il file /etc/sudoers in scrittura con il nostro editor preferito quale esso sia GEDIT, PLUMA, NANO ed altri… procediamo.

Sempre nella stessa finestra del terminale digitiamo:

  • gedit /etc/sudoers e premiamo INVIO;
  • OPPURE pluma /etc/sudoers e premiamo INVIO;
  • OPPURE nano /etc/sudoers e premiamo INVIO;
  • OPPURE altro editor /etc/sudoers e premiamo INVIO;

Localizziamo la riga root ALL=(ALL:ALL) ALL subito dopo la quale ne aggiungiamo un’altra appena sotto, sostituendo l’utente root con quello nostro come di seguito:

nome_del_nostro_utente  ALL=(ALL:ALL) ALL

A questo punto salviamo il file, riavviamo il pc (in alcuni casi potrebbe bastare solo il riavvio della sessione utente) ed il gioco è fatto.

 

2 Comments

    elias

    preferisco modificare sudoers con visudo (EDITOR=nano), lo ritengo più sicuro.
    sudo visudo (per ubuntu)
    oppure da root EDITOR=nano visudo (per arch).
    Altra soluzione per abilitare l’utente a sudo potrebbe essere aggiungere l’utente stesso al gruppo sudo
    sudo adduser nomeutente sudo.
    Ottime le tue guide!

      Rino Russo

      Ottimo! Grazie del commento

Comments are closed.