Come aggiungere la traduzione di NixNote2 in italiano su Linux

In molti usiamo Evernote, il potente servizio online per la gestione di note e appunti vari sincronizzabile tra vari dispositivi.

Evernote offre applicazioni per Windows, Mac e i principali sistemi mobile, ma nessuna per Linux (in verità qualche versione per windows può essere avviata con Wine, ma non lo consiglio!). Ciò non vuol dire che su Linux sia impossibile utilizzarlo, poichè possiamo affidarci a vari client non ufficiali che funzionano abbastanza bene e che vale la pena utilizzare.

A mio avviso NIXNOTE2 per Linux è la migliore alternativa al client ufficiale, ed è installabile dalla maggior parte dei repository delle varie distribuzioni con un semplice click. Purtroppo non include la lingua italiana, come si evince dalla pagina del progetto non vi è il file di localizzazione in italiano.

A tal proposito, ho sottoposto all’autore del progetto NixNote2 su Github, la localizzazione in italiano che sarà disponibile dal repository ufficiale in futuro appena la accetterà.

Nel frattempo puoi scaricare il file zip NixNote2_ita (che aggiornerò per ogni nuova versione di NixNote2) estrarlo e copiare il suo contenuto nella cartella /usr/share/nixnote2/translations e riavviare NixNote2.

Spero di esserti stato utile.

 

 

Torna su