Google+ un modo nuovo per dire social

Si chiama Google+, si legge Google plus e vuol dire ancora social network.

E’ quasi guerra tra i maggiori social network poichè l’arrivo di Google darà del filo da torcere ai suoi concorrenti affermati come facebook, badoo e molti altri. Google+ si colloca a metà tra ciò che è Facebook e ciò che è Twitter d’altro canto è l’unico modo per fare notizia al momento poichè la scena mondiale è ben occupata dalle funzioni di Facebook e Twitter. Google+ promette un nuovo modo di essere social, molto tecnologico poichè introduce subito la videochiamata tra gli utenti e molto altro. Non a caso parlo di utenti poichè non esiste più il concetto di “solo amico” ma quello di contatto, di interessato, di follower che sia amico nella realtà oppure no.

Google+ introduce anche molte attenzioni verso la privacy, anche perchè il colosso è stato avvertito molto dall’UE per attenzionare la sicurezza dei dati. Considerato che la Google ha centinaia di progetti in campo in tutte le direzioni possibili e immaginabili e tutti avanzati tecnologicamente credo che sia visto già come una vera minaccia dai concorrenti.

Si pensa ad uno spostamento di utenti epocale da Facebook a Google+ e il motivo sta proprio nella potenza economica del colosso Google in quanto tutti i servizi gratuiti per l’utente finale sono avanzatissimi e tutti fatti in casa inclusa la videochat, il motore di ricerca, la localizzazione geografica, le news e chi ne ha più ne metta… Infine su Google+ sarà possibile importare i propri contatti da tutti gli altri social network ma a quanto pare Facebook si è messo di traverso ed ha disabilitato questa possibilità…

La guerra è aperta a beneficio degli utenti del web ovviamente…