Installazione Google Drive in Ubuntu e derivate

grive

Allo stato attuale non esiste il client ufficiale di Google Drive per Linux, questo non vuol dire che non è possibile installare ed usare il servizio in Linux.

A tal proposito esiste Grive che proponendosi come alternativa al client di Google per ambiente linux permette di usarne le funzionalità senza problemi.

L’installazione è molto semplice, basta eseguire i comandi indicati di seguito in una finestra terminale:

sudo add-apt-repository ppa:thefanclub/grive-tools

sudo apt-get update

sudo apt-get install grive-tools

Al termine dell’installazione basterà avviare Grive setup e seguire le indicazioni per completare la configurazione del servizio e creare la cartella di condivisione Google Drive nella propria home.

 Se dovesse accadere che la cartella Google Drive risulti inaccessibile digitare nel terminale il comando:

sudo chmod -R 777 Google\ Drive/