Chrome o Chromium per navigare il web?

chrome_vs_chromiumQuasi tutti conoscono CHROME il browser ufficiale di Google ma molte poche persone conoscono CHROMIUM ovvero suo padre e sempre prodotto dalla stessa Google.

Ma allora qualcuno potrebbe chiedersi, perchè avere due browser prodotti dalla stessa società? Risposta semplice!

CHROMIUM è CHROME in una veste in tinta unica e senza plugin proprietari ne sistema di tracciamento poichè si tratta della versione di Chrome non proprietaria ma open source.

Chromium usa le stesse estensioni, gli stessi temi, l’identico funzionamento e molto altro che include Chrome ma è opportuno sottolineare che è privo di tutte quelle chicche, presenti in Chrome, che “spiano” il tuo comportamento sul web ovvero la tua navigazione ecc..e cc…

Non per allarmarti ma almeno se usi Chrome devi sapere che tutto quello che fai sul web lo stai dicendo a Google!

Buona navigazione… all’aperto!!

 

 

 

PaleMoon, mette il turbo a FireFox.

Negli ultimi tempi navigare con Firefox è diventato meno fluido che in tempi passati poichè le nuove funzionalità del noto browser si sono scontrate con la realtà. Infatti sembra proprio, ma più che altro è una certezza, che Firefox abbia perso il primato di browser veloce rispetto a tutti gli altri concorrenti primo fra tutti con Chrome se parliamo di sistemi windows.

Mia idea personale è che non bastano le estensioni a migliorare le performance di velocità di Firefox poichè è un problema che nasce all’interno del codice stesso in base ai sistemi operativi in uso. Se infatti prendiamo Firefox e lo usiamo su sistemi Linux notiamo che è più performante che in sistemi windows quindi il problema è l’esecuzione del codice in base all’ambiente in uso.

Ecco allora che all’orizzonte si intravede “PaleMoon” un altro browser che tenta di promettere “la luna” agli utenti di Windows cercando di riportare Firefox alla velocità iniziale. PaleMoon è il fratello di Firefox poichè è il risultato di una ottimizzazione del codice stesso di Firefox tutto a favore della velocità di esecuzione e dell’assoluta compatibilità.

 

 

Chrome multi-utente

chrome-iconCon il browser di Google ovvero Chrome, possiamo navigare sul web anche in multiutenza. Ciò vuol dire che più persone possono condividere la stessa installazione di Chrome sullo stesso pc mantenendo la navigazione separata tra i vari utenti. Ognuno con i propri preferiti, la propria cronologia, le proprie password inserite nei vari siti. A tutto questo si aggiunge il fatto che per ognuno degli utenti si può sincronizzare tutto con il proprio account Google e condividere quindi preferiti, cronologia e varie informazioni tra il pc e il proprio smartphone e tablet.

Per usare Chrome in multiutenza basta cliccare sulla voce “Aggiungi persona” posizionata nel menu “Persone” e selezionare una icona per il nuovo utente.

E’ possibile passare da un utente all’altro semplicemente cliccando sull’icona in alto a sinistra come in figura

 Puoi scaricare Chrome da qui

Rilasciato Firefox 7

E’ stato rilasciato ufficialmente da qualche ora la versione stabile e definitiva del noto browser nella quale sono state apportate migliorie in diversi punti critici evidenziati nelle versioni precedenti.

Dall’attuale versione 7 in poi Firefox risolve un alquanto problema molto temuto quale il consumo abbbastanza impegnativo di memoria con immacabili problemi di stabilità nonchè di fluidità nell’uso dell’utente finale.

Altra novità importante è il rilascio di una nuova versione di Firefox ogni 6 settimane così da renderlo e mantenerlo sempre efficente ed in breve tempo essere nella condizione di intervenire e superare immediatamente i problemi riscontrati.

Buona navigazione con Firefox 7