linux

                       

Ubuntu Studio, potenza ai creativi

Se sei un creativo del video o del suono, professionista o lo fai per hobby sai che hai a disposizione una vasta gamma di strumenti utili per la tua creatività?

Uno di questi strumenti è un sistema operativo basato su Linux dal nome UBUNTU STUDIO che prende il nome dall’omonimo sistema operativo UBUNTU in quanto è chiaramente un suo derivato.

Ubuntu Studio ha strumenti di video authoring, video editing, audio editing e tanto altro il tutto assolutamente gratuito e da avere tra gli strumenti indispensabili per agire da professionista. E’ la scelta giusta per creare anche in modo intelligente senza sprecare del denaro ed è garantito dalla comunità mondiale che supporta UBUNTU.

Come risolvere se Teamviewer non risulta connesso su Linux

Se sei in ambiente Linux, qualsiasi distribuzione tu abbia, e dopo aver installato Teamviewer accade che non si attiva, sicuramente la causa è il servizio di Teamviewer che non è stato attivato in automatico.

Occorre quindi attivare e avviare il servizio (demone di Teamviewer) con il comando seguente da digitare in una finestra di terminale:

sudo teamviewer --daemon enable 

A questo punto riavviando Teamviewer, nel caso sia ancora aperto, potrai notare che funziona regolarmente

I comandi seguenti invece ti servono solo per, un eventuale, avvio o arresto del servizio specifico

systemctl start teamviewerd.service 
systemctl stop teamviewerd.service 

 

Saluti

Arriva FAST RdesktopGUI

Il nuovo anno porta una nuova applicazione su RinoRusso.it, RdesktopGUI con la quale poter gestire e rendere semplici alcuni passaggi importanti nella connessione a Windows terminal server da ambienti Linux.

In pratica, RdesktopGUI permette di configurare la connessione client ad un Windows Terminal Server in pochissimi passaggi incluso la configurazione di stampanti, risoluzione video e molto altro.

RdesktopGUI, sarà disponibile principalmente per ambienti Linux ma anche per Windows.

Windows 10, anni luce avanti

windows10Diamo a Cesare quel che è di Cesare, diamo merito a Microsoft che il suo Windows 10 ha una buona (ma confusionaria) interfaccia utente e che i rimanenti sistemi operativi con Linux in testa non riescono ad eguagliare in termini di usabilità ed esperienza utente.

Pur non amando Windows non posso negare che l’esperienza utente è molto avanti paragonata ad un ambiente Apple o Linux in particolar modo Ubuntu pur essendo la punta di diamante tra i vari Linux, almeno per me. Ciò che dico non mi pone a difesa dell’uno o dell’altro sistema, vuole essere soltanto una critica costruttiva a chi continua a dire che l’esperienza d’uso di un utente Mac o Linux sia migliore di quella Windows.

Windows è arrivato all’esperienza d’uso unificata tra i vari device, lo trovi simile sia che lo usi nel pc, nel tablet ed in parte anche sullo smartphone, ma su una cosa non ci piove, a differenza dei suoi predecessori è migliorato di molto. Chi continua a dire che Windows sia una cavolata sta evidentemente dicendo una cosa non vera!! Sveglia!!!!

Il mio sistema operativo principale è UBUNTU quindi che nessuno venga a dirmi che sono pro-windows ma non voglio i prosciutti negli occhi, voglio confrontarmi con la realtà e non con la finzione. Tirando le somme, non ho detto che Linux fa pena o Mac è una potenza divina ho solo detto che non sono superiori a Windows in ambito desktop mentre Ubuntu lo è di molto in ambito server, per quanto riguarda Apple non spreco parole perchè lo ritengo una scatola vuota.

The nx service is not available or the nx access was disabled

The nx service is not available or the nx access was disabled, è un messaggio di errore generato dal server NX (NoMachine o FreeNX) che evidenzia l’impossibilità di avviare la sessione di amministrazione remota del server linux. In questo caso le operazioni da fare sono diverse in base alla situazione in cui ci si trova:

  • Il sistema NX è stato installato ma ancora non è stato utilizzato occore verificare la corretta installazione ed attivazione;
  • Il sistema NX è stato installato ed utilizzato senza problemi;

In ambedue i casi è possibile che la chiave di collegamento del client non coincida con quella installata sul server NX quindi occorre riallinearle semplicemente reinserendola sul client NX con questi semplici passaggi.

  1. Accedere alla sessione SSH sul server linux;
  2. Eseguire questo comando: cat /var/lib/nxserver/home/.ssh/client.id_dsa.key
  3. Copiare la chiave generata sulla finestra ssh
  4. Incollare sulla sezione CONFIGURE->KEY la chiave appena copiata dalla finestra ssh
  5. Verificare che l’utente di connessione sia quello corretto e riprovare la connessione.

Buon lavoro

E’ disponibile la prima beta di FAST DOSPrint 2

1355177358_photo_printE’ disponibile per il download la prima versione beta di DOSPrint 2 per Windows e Linux nelle versioni 32 e 64 bit.

Per l’installazione basta scaricare l’installer multipiattaforma [download id=’32’]

che funziona per i diversi sistemi windows e linux.

 

 

Qual’è il tuo sistema operativo preferito?

sistemaoperativiSecondo il mio parere non esiste un sistema operativo migliore rispetto ad un altro se se ne conosce uno solo o al massimo due! Detto questo non possiamo parlare di sistema operativo migliore perchè si rischia di usare il termine in modo improprio.

Cosa diversa invece è affermare di preferire un sistema operativo rispetto ad un altro ma non di esserne migliore.

Premesso che in genere il sistema operativo, tranne Linux e Android, è solo un prodotto commerciale e che quando andiamo a comprare un pc ci troviamo installato Windows è facile fare due conti.

Bene oggi voglio dare i numeri per sottolineare come stanno le cose in giro per il mondo prendendo spunto dalle statistiche di utilizzo dei vari sistemi operativi prelevate dal W3schools

Vediamo un po dal 2003 ad oggi con quali percentuali si sono diffusi i sistemi operativi nei nostri pc e tablet.

Windows nel 2003 era al 93,7% mentre oggi è al 82% con una perdita del 11,7%

Linux nel 2003 era al 2,6% mentre oggi è al 4,9% con un crescita del 2,3%

Mac nel 2003 era al 2,2% mentre oggi è al 9,6% con una crescita del 7,4%

Basiamoci sui numeri e sui fatti prima di asserire che l’uno è migliore dell’altro e viceversa ma diciamo semplicemente che windows è il più conosciuto di tutti e che è in perdita rispetto agli altri due pur mantenendo l’indiscusso primato. Linux raddoppia gli utenti e Mac raddoppia il risultato di Linux.

Quali possono essere le cause di questi movimenti? Semplice, segui il mio ragionamento:

  1. Windows è nato con i pc quindi quando ne acquistavi o ne acquisti uno, te lo ritrovi già con Windows nel 90% dei casi;
  2. Mac ha operato un altissimo investimento economico in marketing riuscendo a raddoppiare gli utenti di Linux;
  3. Linux di per se non è stato oggetto di investimenti straordinari in marketing quindi non ha ricevuto le stesse attenzioni di Mac.

Mio pensiero è che la tendenza all’uso di un sistema o di un altro non si basa sulla qualità ma sul potere economico del marketing al quale è stato sottoposto.

K3b in italiano su linux

Se dopo aver installato su linux il noto software di masterizzazione K3B ed è in inglese, puoi tradurlo in italiano installando il language pack specifico.

Da terminale scrivi questo comando:

sudo apt-get install language-pack-kde-it-base

Rilasciato CentOS 6 LE

Centos ha appena rilasciato la versione 6 del suo sistema operativo enterprise linux. Migliorate le prestazioni già molto potenti di suo è basato su Enterprise Linux 6 Redhat. Io stesso lo uso sulla server farm e devo dire che si migliora di giorno in giorno.

Alcuni motivi semplici che spingono le aziende a usare Centos sui loro server sono sicuramente:

  1. Potenza suprema di elaborazione, specialmente per la versione 64 bit;
  2. Affidabilità del sistema poichè è quasi impensabile che vada in crash;
  3. Impatto economico sul bilancio aziendale poichè Centos è open source;