Facebook vuole diventare Skype

facebook-logoDa qualche ora sul web imperversa una notizia secondo la quale Facebook sta lanciando la sfida a Skype e concorrenti preparandosi ad offrire chiamate tra utenti in perfetto stile Skype.

Analizzando il termine Facebook potremmo dire che continua la trasformazione di un diario personale in qualcosa di diverso che non è mai ciò che appare volendo sempre essere qualcos’altro.

Facebook nasce per tenere in contatto i vecchi compagni di scuola e invece si trasforma in qualcosa di diverso copiando di qua e di la funzioni da altri siti come Foursquare, Twitter e adesso Skype… per mettere mano alla telefonia Voip.

Pare anche che in Canada si stia già testando quindi tra qualche mese se è così, arriverà in tutto il mondo.

Di seguito riporto alcuni link di siti che hanno dato la notizia.

http://www.lettera43.it/tecnologia/web/facebook-sfida-a-skype_4367578652.htm

http://www.ilmessaggero.it/tecnologia/hitech/facebook_chiamate_gratis_telefonia_messenger/notizie/242105.shtml

http://www.agi.it/estero/notizie/201301042247-est-rt10290-facebook_sfida_a_skype_in_canada_si_parla_via_social_network

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=173373

 

 

 

Microsoft Skype è realtà

Ne hanno parlato i telegiornali di tutto il mondo dell’acquisto di Skype da parte di Microsoft superando le offerte di Facebook e google.

Ad essere sincero credo che il famoso detto “tra i due litiganti, il terzo gode…” sia molto in linea con ciò che accaduto in questi giorni. Microsoft entra così nel mondo della telefonia web e da oggi in poi svilupperà sicuramente più protocolli che andranno ad arricchirei propri prodotti. Un esempio può essere un Windows Phone 7 perfettamente integrato nel web senza bisogno di applicazioni di terze parti. Ma possiamo dircelo in fondo che il vero obiettivo è creare qualcosa di più potente e accattivante di FaceTime della Apple.

Nei prossimi mesi ne vedremo delle belle nel frattempo vediamo cosa si inventeranno i due ex-pretendenti per aprire una nuova sfida.

 

Come far funzionare il microfono su Skype in Linux

Chi non conosce Skype scagli la prima pietra si potrebbe dire ai giorni nostri. Benchè questa applicazione sia il top tra quelle che permettono di effettuare chiamate tra pc e sistema telefonico, non sempre funziona specialmente se ci si trova su Linux.

Se su Windows si autoconfigura totalmente, la versione linux invece non sempre riesce a “capire” che il pc è dotato di microfono interno. Questo spiacevole inconveniente rende inutile l’uso di Skype in linux poichè la nostra voce non verrà mai riprodotta perchè di fatto non esiste un microfono per Skype.

Ma allora come fare per risolvere questo dilemma?

E’ abbastanza semplice da sistemare ed il trucco principale sta nell’installare PAVUCONTROL per avere la regolazione dei canali di ingresso del microfono.

L’installazione del pacchetto PAVUCONTROL può essere effettuata da terminale con questa istruzione

sudo apt-get install pavucontrol

oppure attraverso il GESTORE APPLICAZIONI DELLA DISTRIBUZIONE LINUX USATA, ricercare l’applicazione PAVUCONTROL ed installarla cliccando sul pulsante INSTALLA.

Notare che moltissime distribuzioni hanno un GESTORE APPLICAZIONI.

Installato PAVUCONTROL, entrare nelle opzioni di skype -> dispositivi audio e togliere la spunta sulla casella “Permetti a Skype di regolare il volume del mixer”.

Aprire il gestore controllo volumi di pulseaudio e sulla scheda ingressi cliccare sul lucchetto in alto per poi azzerare il volume di uno dei due canali audio del microfono.

 

A questo spunto, riavviare il pc e in questo modo Skype riuscirà a capire che può usare il microfono e tutto funzionerà a dovere.

Facebook attiva le videochiamate

Facebook ha attivato la possibilità di chiamare in video i propri contatti in base ad un accordo con skype. Per attivarlo basta andare alla pagina Facebook Videocalling e cliccare sul bottone “Per iniziare” seguendo le istruzioni riportate.

Il servizio è gratuito almeno per ora e permette di avere un pulsante aggiuntivo, per ogni contatto in chat o nel suo profilo, per chiamarlo in voce e in video.

Sembra che in futuro questo servizio non rimanga gratuito perchè a quanto pare si presenteranno delle opzioni aggiuntive a pagamento.

 

 

Installare Skype o Wine su Ubuntu quando tutto è ok ma l’installazione fallisce inspiegabilmente

skype-linux wineStai provando ad installare Skype o Wine, che ambedue richiedono una infrastruttura i386, ma durante la fase di installazione non riesci proprio ad arrivare in fondo perchè non vengono trovate molte dipendenze occorrenti. Allora sei stato li giorni, settimane e magari mesi a cercare la soluzione e spiegarti il perchè non si installa. Poi per puro caso ti imbatti in un articolo come questo e capisci che nel mondo informatico tutto deve essere provato e niente deve essere dato per scontato, come ad esempio cambiare server degli aggiornamenti di Ubuntu o di altre distro.

Infatti ha dello sconvolgente che si riesce ad installare skype e wine semplicemente impostando il server principale anzichè un mirror ad esempio quello italiano.

Non devi fare altro che aprire il manager delle sorgenti dal gestore dei pacchetti ed impostare il SERVER PRINCIPALE come server di aggiornamento della distribuzione e tutto fila liscio riuscendo ad installare ciò che prima non riuscivi per via delle dipendenze non soddisfatte.

Pazzesco… ciò vorrebbe dire che i server mirror non sono tutti aggiornati allo stesso modo?!!!!