Virtualizzare con VirtualBox

Molto spesso alcune persone avevano l’esigenza di “cambiare” il proprio sistema operativo installato nel proprio pc magari per usarne un altro in cui poter fare delle cose in modo migliore.

L’unica alternativa a questo era formattare o partizionare il proprio disco fisso lasciando dello spazio inutilizzato per poter essere dato in uso al nuovo sistema operativo da installare come linux, windows o altro.

Pensiamo solo allo stress per fare tutto perchè quando si agisce sui dischi per ridimensionare le partizioni si ha sempre un piccolo pensiero sulla sorte dei dati presenti. Comunque dopo tutti i passaggi si arrivava ad installare il nuovo sistema operativo e a farlo coesistere con quello già presente e di norma all’avvio del pc scegliere quale far avviare.

Per fortuna da un po di tempo è intervenuta a nostro favore quella si chiama VIRTUALIZZAZIONE che ci permette di ricavare un pc fisico dal pc in uso senza toccare le partizioni. Di software per virtualizzare un pc ce ne sono diversi e VMWARE la fa da padrone nel mercato. Se invece diamo uno sguardo al mondo opensource non possiano non notare VIRTUALBOX che non ha niente da invidiare ad altri e che ci permette di avere tutti i sistemi operativi che vogliamo sullo stesso pc come quindi avere diversi pc in uno solo come dicevo prima.

Non ha importanza quale sistema operativo si ha sul proprio pc perchè VIRTUALBOX gira su diverse piattaforme tra cui Windows, Linux ed altri.

Se abbiamo windows e vogliamo usare anche linux o viceversa VIRTUALBOX fa per noi.